Tutte le vette di Alemanno

Prima ministro di Berlusconi nel 2001, oggi sindaco di Roma. Dopo aver scalato le vette della politica Gianni Alemanno si vuole dedicare alle montagne vere e proprie. «L’anno prossimo proverò a scalare il Cervino» ha detto intervenendo alla trasmissione radiofonica Radio 3 mondo. Si tratta di un passo verso il suo obiettivo finale: i «mitici 8.000», ai quali, da scalatore esperto e prudente politico, l’esponente di An annuncia di volersi avvicinare per tappe: «Prima farò i 6.000, poi i 7.000». Del resto, annota, la montagna è maestra di vita, «si riesce a essere più sereni e meno aggressivi». Valori che il sindaco-alpinista vuole portare nella sua città, naturalmente per farle raggiungere vette sempre più alte