Tutti gli amori Vip tra Italia e Francia

Senza scomodare la personale campagna d'Italia della bella Paolina
Bonaparte, moglie di Gioacchino Murat e regina di Napoli, gli amori
nati sull'asse Italia-Francia hanno fatto storia e gossip

Roma - Senza scomodare la personale campagna d'Italia della bella Paolina Bonaparte, moglie di Gioacchino Murat e regina di Napoli, gli amori nati sull'asse Italia-Francia hanno fatto storia: il presidente francese Nicolas Sarkozy e la top model Carla Bruni, oggi sposi, sono epigoni di tante coppie celebri.

Non fa eccezione, anche se è finita in rissa, la passione nata in piscina tra il campione dei 400 misti Luca Marin e la sirena transalpina Laure Manaudou. Galeotto fu il set di 'La cagna' di Marco Ferreri: Catherine Deneuve, icona della bellezza e del glamour francese, incontrò Marcello Mastroianni e se ne innamorò. Dall'appassionata relazione nel 1972 è nata Chiara, anche lei attrice. Non fu invece amore a prima vista tra Monica Bellucci e Vincent Cassel: le cronache raccontano che l'attrice umbra, quando vide per la prima volta l'affascinante giovanotto di Montmartre sul set dello scabroso film 'L'appartamentò, nel 1996, lo giudicò piuttosto presuntuoso. Poi, però, si accorse che Vincent apparteneva al suo genere preferito, "sveglio e un po' selvaggio". Coppia hot nel film 'Irreversibile', i due sono convolati a nozze nel 1999, vivono tra la Francia e l'Italia e nel 2004 hanno avuto la piccola Deva.

Si divide tra Parigi e Roma anche Stefano Accorsi, che dal 2002 fa coppia fissa con la nuova Marianna francese, Laetitia Casta, lanciata da Fabio Fazio a Sanremo nel 1999. Il loro primo figlio, Orlando, è nato a settembre 2006, ma l'attrice ha di recente confessato che di bambini ne vorrebbe "a tonnellate". Grazie all'incontro con Claude Lelouche, ha trovato Oltralpe la sua realizzazione umana e professionale anche Alessandra Martines: l'ex etoile dell'Opera di Roma, che in Italia si era divisa tra un Fantastico 7 e un Fantaghirò, è emigrata a Parigi per il regista di 'Un uomo, una donna'. Più in sordina gli amori tra il regista Fabio Conversi e Fanny Ardant e tra la nostra Laura Morante e l'attore francese George Claisse, finito però tre anni fa; più chiacchierato - complice la macchina implacabile dei reality tv - il rapporto fra la 61enne Amanda Lear e il 28/enne (e ambito) Manuel Casella.

Guardando al passato, fu amore per più di vent'anni fra Renato Salvatori e Annie Girardot: si conobbero sul set di Rocco e i suoi fratelli, si sposarono nel 1962 e rimasero insieme fino al 1988, anno della scomparsa dell'attore. Anna Maria Ferrero, già fiamma di Vittorio Gassman, si ritirò dalle scene a 37 anni dopo il matrimonio con l'attore francese Jean Sorel. Durò invece solo lo spazio di un'estate, nel 1968 a Saint Tropez, la passione travolgente tra il playboy genovese Gigi Rizzi e Brigitte Bardot: "Non riuscivo a staccarle gli occhi di dosso: ero calamitato da come si muoveva, dai suoi capelli biondi, da quelle labbra incredibili, dal suo corpo magnifico con il bikini appena abbozzato incollato alla pelle, dalla catenina d'oro che le cingeva la vita", racconterà poi Rizzi nel suo libro 'Io, BB e l'altro '68'.

Altrettanto chiacchierata e turbolenta fu la relazione tra Laura Antonelli e Jean-Paul Belmondo, complice nel 1972 il set di 'Trappola per un lupo' di Claude Chabrol. Di passione pura, intensa e tragica fu intessuta la storia tra Dalida, la star italo-egiziana che aveva conquistato il mondo partendo dall'Olympia di Parigi, e Luigi Tenco, il cantautore 'maledetto' che nel 1967 si sparò a Sanremo.