Tutti in bicicletta per essere più sicuri in ricordo di Miriam travolta da un Tir

In tanti a Buccinasco hanno partecipato a «SicurinBici», biciclettata per la sicurezza ciclistica organizzata dalla giunta in ricordo di Miriam Ferrari, morta in agosto investita da un tir mentre passeggiava in bicicletta. «Una giornata importante – spiega Andrea Manfredi, assessore alla Sicurezza – che vuole essere lo spunto per conoscere e dotarsi di tutte quelle misure che, in certe occasioni, possono davvero salvarci la vita. Ci stiamo adoperando per rendere Buccinasco una città più sicura anche e soprattutto sulle strade, perché fatti gravi come quello accaduto a Miriam non si ripetano». Parole accolte con commozione poiché, tra i presenti, c’erano anche il papà e la mamma di Miriam. Alla partenza della biciclettata sono stati distribuiti gratuitamente accessori per una guida più sicura: giubbini catarifrangenti, caschetti per bimbi e ragazzi, luci supplementari e trombette per i bimbi mentre un tecnico Dechatlon offriva consigli sulla manutenzione delle bici. Al piccolo Mirko il sorteggio ha regalato anche una bicicletta nuova. Presenti il vicesindaco con delega a Sport, Cultura e Tempo libero Mario Arrigoni, l’assessore ai Servizi sociali Vincenzo Centola e l'assessore all'Ecologia, Massimo Roncali.
L’iniziativa non è l’unica visto che con «Casco nuovo» i cittadini di Buccinasco potranno rottamare, entro il 30 ottobre, i vecchi caschi o i caschi non omologati e acquistarne di nuovi con uno sconto del 25 per cento grazie alla collaborazione con il rivenditore Motorcycles di Corsico. Il buono sconto può essere ritirato presso lo sportello informazioni del Comune di Buccinasco oppure presso il comando della polizia locale. Informazioni sui caschi disponibili direttamente presso Motor Cycles, via Vigevanese 5, Corsico (tel. 02.4479896 o 02.45103309).