Tutti di corsa come novelli Santa Klaus

Lo amano tutti, grandi e piccini. E la notte della Vigilia, non c’è bambino al mondo che non attenda insonne il suo arrivo. Babbo Natale è più di una leggenda: è il legame più tenero e profondo con il «bambino» che è in noi.
E perché non diventare tutti quanti Babbo Natale per un giorno? Dopo il successo delle prime edizioni, domenica 23 dicembre torna la «Corsa di Babbo Natale». Migliaia di adulti e piccini rosso-vestiti invaderanno la città, in un percorso di luci e di colori, che da piazza Duomo (partenza alle ore 12) proseguirà per le vie del centro. Ad animare la festa, ci saranno le voci di Radio Italia - promotrice dell’evento con il Comune di Milano e la Regione Lombardia - e volti noti della musica (Morandi, Baglioni, D’Alessio, Tatangelo) e dello sport (Kakà, Maldini, Zanetti, Mancini).
Partecipare è facilissimo: basta iscriversi ai negozi Decathlon (largo Cairoli), Adidas (corso Buenos Aires 88) e Runners store (viale Legioni Romane 59). In omaggio riceverete l’abito di Babbo Natale, completo di barba e cappuccio. Un’occasione per stare insieme e un importante atto d’amore: la quota d’iscrizione (20 gli adulti, 5 i bambini) sarà infatti devoluta all’onlus Ospedale dei bambini Milano-Buzzi. Informazioni: www.corsadibabbonatale.it.