Tutti fatti di ferro

In libreria il volume «Ore d’acciaio», dedicato alla straordinaria raccolta di François Paul Jurne, uno dei più giovani e valenti maestri orologiai del nostro tempo. Il libro, firmato da Jean Claude Sabrier e Georges Rigot, è edito dall Studio Zeta (90 euro) e presenta circa trecento orologi, anche notevolmente complicati, accomunati dalla cassa in acciaio brunito: materiale molto in uso una volta e che permetteva di contenerne il prezzo. Rilevata da un appassionato parigino che la allestì nel XIX secolo, la collezione viene illustrata in oltre 300 pagine e con più di 600, bellissime, foto a colori.