Tutti i calori di una stufa

Albino Boffi

Con l'arrivo dell'inverno ecco tornare alla ribalta il tema del riscaldamento, ed in particolare, per chi ama o è costretto dalle necessità, a servirsi di una stufa, è bene che questo avvenga attraverso l'impiego di prodotti di qualità: eccovi le proposte più recenti che godono di ogni garanzia. Così è per la collezione di stufe della Thun, alimentate a pellet, un connubio tra la tradizione artigianale delle mattonelle in ceramica e la tecnologia per il controllo e l'automazione del calore in casa. Questa è una soluzione moderna che offre ulteriori vantaggi in termini di risparmio energetico ed economico. Le stufe alimentate a pellet, infatti grazie alla minor percentuale di umidità del combustibile utilizzato, hanno una resa termica maggiore. Inoltre ogni modello è automatizzato, ovvero dotato di un microprocessore che permette ad esempio di programmare l'orario di accensione e spegnimento della stufa e selezionare la temperatura desiderata. Il tutto attivabile anche tramite un comodo telecomando.
L'impatto ambientale è notevolmente ridotto in quanto il pellet ha una bassa produzione di ceneri e sostanze inquinanti ed è sufficiente un minor quantitativo di combustibile per il riscaldamento. Protagonista della nuova collezione sono «Carezza» e «Campiglio», modelli dalle linee semplici e definite, realizzate con colori neutri che si integrano facilmente con i diversi stili abitativi. Ma per gli estimatori della stufa a legna Thun presenta il nuovo modello «Sciliar», a forma cilindrica, ingentilita da un decoro semplice e morbido, bordeaux o blu. Per avere ulteriori informazioni telefonare allo 0471.245111.