Tutti i dubbi di Cossiga sull’inchiesta

da Roma

Il presidente emerito della Repubblica Francesco Cossiga ha presentato una interpellanza al ministro della Giustizia per sapere «se ritenga conforme all’ordinamento giudiziario, al codice di procedura penale ed alle sue norme di attuazione, che la Procura della Repubblica presso il Tribunale di Roma abbia aperto un fascicolo senza indicare nessuna ipotesi di reato in relazione al caso Visco-Speciale, assumendo funzioni che non le competono di polizia di sicurezza nell’esercizio della sua funzione nella raccolta di informazione di interesse pubblico, interferendo così pesantemente in una delicata e complessa vicenda di carattere politico amministrativo rispetto alla quale la Procura Generale della Repubblica di Milano non ha individuato nessun profilo di rilevanza penale».