Tutti i passi per riscoprirsi supertop

Primo: il rimorso Il primo passo di Kate per riconquistare la solidarietà dei fan e la fiducia delle case di moda: La svedese Hennes & Mauritz e la francese Chanel non hanno ceduto: la prima l’ha rimpiazzata, la seconda ha deciso di non rinnovarle il contratto. Ma gli altri si sono fidati delle sue pubbliche scuse.
Secondo: la riabilitazione La Moss si è fatta ricoverare, senza timore di ammettere il suo problema ma, anzi, cercando di risolverlo. La clinica è una delle più famose al mondo: una garanzia per il pubblico e le case di moda.
Terzo: addio alle cattive amicizie Nello specifico, Kate ha rotto i ponti con Pete Doherty, fidanzato dalla pessima reputazione a cui molti hanno imputato la maggior parte delle colpe per le sue pessime abitudini.
Quarto: trasloco Lasciata (per ora) Londra, col suo strascico di pessime frequentazioni, cronisti sempre all’erta e poliziotti pronti a interrogarla, Kate si è trasferita negli Stati Uniti, dove passerà anche il Natale con la figlia.
Quinto: nuova carriera Burberry’s e Rimmel, e nuovi contratti: Longchamps, Cavalli, forse Calvin Klein.
Sesto: puntare sugli amici L’ex Johnny Depp, Elton John, l’amica del cuore Sadie Frost, il fotografo Mario Testino l’hanno difesa a spada tratta.
Settimo: i media Sostenuta da Vanity Fair in prima pagina a meno di due mesi dal fattaccio, «modella del secolo» per Vogue Francia.
Ottavo: la vera star Nello spot della Virgin Mobile Kate non si limita ad apparire: secondo Branson mostra anche le sue doti umoristiche e di attrice.