Tutti i segreti dell’impianto

Il depuratore di Sestri Ponente rientra nella rete di gestione delle acque bianche e nere, affidata per Genova e per una ventina di altri comuni della Provincia, a Genova Acque, società del gruppo Amga. Serve 130.000 abitanti e ha una dotazione idrica quotidiana di 350 litri per abitante. Il sistema fognario servito nella delegazione del ponente è di tipo misto e ha una portata media giornaliera di 34.100 metri cubi al giorno. L'impianto di Sestri fa parte del sistema cittadino di depurazione fognaria che comprende otto depuratori di dimensioni medio-grandi: Centro Storico, Valpolcevera, Sestri Ponente, Pegli, Voltri, Punta Vagno-Volpara, Sturla e Quinto. Escluso quello nella vallata interna del Polcevera e l'impianto di trattamento fanghi della Volpara, tutti gli impianti sono stati costruiti sulla costa. Attualmente viene trattato dagli impianti circa l'80% delle defluenze nere della città. Restano da collegare alle reti principali del sistema fognario alcune zone di periferia.