Tutti i segreti delle mille canzoni più belle

Serge Gainsbourg incise la scandalosa «Je t’aime» nel ’68 con la sua amante Brigitte Bardot, ma non poté pubblicarla perché lei era sposata con Gunter Sachs. David Bowie acquistò per primo i diritti di «My Way» dai francesi ma fu costretto a cederla a Paul Anka che, pur definendola «un disco di merda», la riscrisse e la trasformò nel grande hit di Sinatra. «Born in the Usa» è il brano preferito di Reagan. Il libro «1000 canzoni che ci hanno cambiato la vita» racconta retroscena, curiosità e aneddoti sorprendenti sui brani e le star che abbiamo amato di più.