Tutti i «seguaci» di Maradona, da Mutu a Bachini

Si parte da Maradona, naturalmente, ma l’elenco dei calciatori pizzicati all’antidoping per l’uso di cocaina è piuttosto robusto. Ci sono Caniggia, Carnevale, Pagotto, Mutu (i problemi li ha avuti in Gran Bretagna), Padalino, Pato Aguilera, Veron, Giuliano Giuliani, Paolo Ziliani, Padovano. E ci sono poi casi più gravi (il bresciano Bertolotti, che si suicidò), o Bergamaschi, per finire a Bachini pescato in fallo due volte e dunque radiato. A suo tempo - ma il fatto venne subito smentito - ci fu anche chi parlò di Vialli. Nel resto del mondo ci sono stati casi clamorosi, da quelli degli argentini Tarantini e Batista a quelli degli inglesi Merson, Fowler e soprattutto Gascoigne. E dei nazionali Perez colombiano e Correa uruguaiano. Fowler la buttò in farsa, annusando dopo un gol la polvere bianca della linea laterale.