Tutti al mare o in autostrada

C’è chi se n’è andato al mare approfittando della bellissima giornata e c’è anche chi è montato in macchina per andare a raggiungere la meta delle sue vacanze. Il traffico, comunque, non è stato così caotico come ci si aspettava. Le partenze, fa sapere Autostrade per l’Italia, sono state molto regolari, con partenze ben distribuite nell arco della mattina, in vista del lungo ponte che la prossima settimana vedrà una particolare intensificazione di traffico alla vigilia del 25 aprile.
Come sempre, i mezzi pesanti non potranno circolare dalle 8 alle 22 per la Festa della Liberazione.
Sul sito internet www.autostrade.it è disponibile il calendario con le previsioni di traffico per il ponte del 25 aprile e del 1 maggio.
Autostrade per l Italia ricorda alcune raccomandazioni ai conducenti: 1) Mantenersi informati sulle condizioni di viabilità: I notiziari radiofonici di Isoradio 103.3 FM, RTL 102.5 e Onda Verde RAI trasmettono continui aggiornamenti; 2) Viaggiare sempre a velocità moderate, senza superare il limite massimo di 130 km/h, mantenendo una giusta distanza di sicurezza dal veicolo tenere accesi i fari anabbaglianti anche di giorno; 3) Adeguare i comportamenti di guida alle diverse situazioni presenti sulla strada, senza distrarsi con il telefonino; 4) Assicurarsi che tutte le persone in auto abbiano allacciate le cinture di sicurezza e i bambini siano assicurati negli appositi seggiolini;5) Viaggiare sempre sulla corsia a destra ed impegnare la corsia di sorpasso solo per il tempo strettamente necessario a tale manovra; 6) In caso di lunghi percorsi, fermarsi a riposare nelle Aree di Servizio.