Tutti sugli autobus per arrivare al Luna Park della Foce

Dall’8 dicembre fino al 6 gennaio 2010, riaprirà il più grande parco giochi mobile d’Europa. A Genova in piazzale Kennedy su una area di 47mila metri quadrati, il Luna Park è pronto, con le sue 200 spettacolari attrazioni, ad accogliere tutti i giorni migliaia di persone provenienti da tutto il Nord Italia. Tra le attrazioni più mozzafiato l’ottovolante «Project One», frutto della straordinaria ingegneria italiana.
Il Luna Park di Genova è un’enorme macchina organizzativa: 290 autoarticolati, 247 moduli abitativi per ospitare quasi 700 operatori con le famiglie. Oltre alle giostre di ultima generazione, però, il parco giochi ha riservato uno spazio alla tradizione e, nonostante la tecnologia più avanzata, c’è una parte «felliniana», con le attrazioni classiche: dal lancio degli anelli fino al tiro a segno con fucili e pistole. E poi c’è lo spazio per i più piccoli, con le giostre e gli autoscontri dedicati a loro. Una tradizione che si ripete da anni a cavallo delle feste natalizie e di fine anno. Così a seguito dell´installazione del Luna Park in piazzale Kennedy a partire da ieri e per tutta la durata delle festività natalizie, le linee 10 (stazione Brignole ­ piazzale Kennedy), 13 barrata (Prato ­ piazzale Kennedy), 15 barrata (Nervi ­ piazzale Kennedy), 48 (Molassana ­ piazzale Kennedy) e KM (Kennedy - Marassi) modificheranno il percorso effettuando capolinea provvisorio sul lato mare di corso Marconi.
Gli autobus in partenza dal capolinea provvisorio di corso Marconi svolteranno a sinistra per raggiungere viale Brigate Partigiane, dove riprenderanno regolare percorso.
Per la linea KM i bus, giunti in corso Marconi, effettueranno capolinea provvisorio sulla fermata di transito delle linee 31 e 607, in partenza dalla stessa riprenderanno regolare percorso.