Tutti vicini New Zealand al comando

Il «ranking», ovvero la classifica degli sfidanti, vede in testa Emirates Team New Zealand, la più regolare fin dall'inizio. I primi quattro sindacati della classifica complessiva degli Act (comprendendo Alinghi, che va escluso dalla classifica dei soli sfidanti che assegnerà dei punti prima delle selezioni), in realtà sono raccolti nel fazzoletto di un solo punto a testimonianza di un livellamento di valori importante. Tutti hanno scommesso sulle idee dei loro progettisti, ma molti hanno dubbi sul fatto che questo produrrà davvero differenze di velocità sostanziose. Potrebbe essere l'anno degli uomini e dei timonieri.