Tutti dentro

L’onorevole Francesco Caruso, condannato a tre anni e 4 mesi per «estorsione aggravata», ha deciso di non presentare appello. «Sono pronto ad andare in carcere», ha detto l’esponente Prc dopo la sentenza di primo grado contro l’esproprio proletario ai danni dell’Ipercoop di Afragola del 2004. «Ai magistrati che ci hanno condannato - ha aggiunto - chiedo di inquisire e condannare i vertici della Cgil e i leader dei partiti di sinistra, perché anche loro, sotto la minaccia della piazza, cercano di estorcere misure e provvedimenti a favore dei più deboli». Un avviso senza garanzie.