Tutto in carbonio il nuovo Manometro

Di impronta ancora più sportiva il nuovo Manometro, l’orologio ideato dal fiorentino Giuliano Mazzuoli. Il modello S, infatti, ha la cassa interamente composta, non ha cioè uno scheletro metallico interno, in carbonio (40 strati), così come il quadrante, mentre la corona di regolazione (a vite) e il fondello sono realizzati in titanio. Del diametro di 45,2 mm, l'orologio (nonostante la porosità del carbonio e grazie a un trattamento particolare) è impermeabile fin a 50 metri e adotta un movimento Eta svizzero a carica automatica.Con grandi lancette luminescenti, il Manometro S viene fornito con un cinturino in caucciù nero e costa 3.400 euro.