Tutto cominciò con un orologio...

La guerra del Campanile non divide soltanto Massa e Carrara, costrette a convivere pur essendo completamente diverse. Il campanile, con la scusa della difesa delle tradizioni, divide città, paesi, persino quartieri tra loro, come a Siena che ha trasformato la rivalità nel palio. Il termine deriva dalla parola campanile, ed ha un significato importante, in quanto è proprio il campanile stesso a determinare la divisione tra paesi. Il campanilismo divide Bergamo da Brescia, Vicenza da Verona, Pisa da Livorno, Trento da Bolzano, Bari da Taranto, Palermo da Catania. Secondo qualcuno, questo termine deriva da un curioso aneddoto della rivalità fra due paesi limitrofi della provincia di Napoli: San Gennaro Vesuviano e Palma Campania. Il quadrante del campanile di San Gennaro Vesuviano che volgeva a levante, cioè verso Palma Campania, fu volutamente senza orologio, proprio perché i cittadini di Palma Campania non avrebbero dovuto leggere l'orario. E se non è campanilismo questo...