Tutto Darwin ora è su Internet

L’opera completa degli studi sull’evoluzione di Charles Darwin è ora disponibile on line, in una raccolta in inglese che comprende il taccuino rubato che il naturalista teneva in tasca durante i sui viaggi alle Isole Galapagos. All’indirizzo: http://darwin-online.org.uk/, sono disponibili decine di migliaia di pagine di testi e immagini (come quella qui a lato) e file audio, compresi alcuni manoscritti sinora inediti e diari. Nella collezione, anche il taccuino usato durante i viaggi sul Beagle che ispirò le sue teorie, rubato nel 1980. Il pronipote di Darwin spera che la pubblicazione del taccuino sul web, grazie a una trascrizione da una copia in microfilm fatta vent’anni prima, convinca chi se ne è impossessato a restituirlo. Tra gli altri articoli della collezione consultabile gratuitamente, le prime edizioni del Journal of Researchers, scritto nel 1839, The Descent of Man, The Zoology of the Voyage of HMS Beagle, che comprende le osservazioni fatte da Darwin durante i viaggi in Amazzonia, Patagonia e nel Pacifico, e le prime cinque edizioni dell’Origine della specie. John van Wyhe, direttore del progetto, gestito dalla Cambridge University, ha detto che la collezione contribuirà a sfatare «molti luoghi comuni e miti» sul naturalista.