Tutto esaurito per lo show di Antony Hegarty

Antony Hegarty, il novello divo postmoderno (la cui voce per alcuni sembra unire Nina Simone, Brian Ferry e Boy George) scoperto da Lou Reed, presenterà stasera (ore 21) agli Arcimboldi, in anteprima europea per MiTo, estratti dal nuovo album The Crying Light, nei negozi a gennaio. Al suo fianco gli inseparabili Johnsons (la violoncellista Julia Kent, il violinista Maxim Moston, il chitarrista Rob Moose, il batterista Parker Kindred, il bassista Jeff Langston e il pianista Thomas Bartlett) e l'Orchestra Milano Classica diretta da Jim Holmes. Il concerto è tutto esaurito.