Tutto l’umanesimo di G.B. Cima

Apre oggi alla Pinacoteca Comunale Palazzo Sarcinelli una retrospettiva che raccoglie 45 opere di Giovanni Battista Cima, pittore quattrocentesco nato proprio da queste parti e definito il poeta delle vedute. Con la sua arte sacra influenzò la creatività delle generazioni future e gettò le basi fondamentali per l’ispirazione di Giorgione. I prestiti provengono dai più importanti musei del mondo. Fino al 2 giugno. Info: tel. 0438413116; www.palazzosarcinelli.it.