Tutto il pc nel telefonino grazie a Windows Mobile

Un telefonino può riprodurre l’interfaccia grafica di un personal
computer, con un design adatto agli schermi ridotti dei cellulari ma
senza perdere alcuna funzione. Niente più siti che non si aprono o
e-mail che non si riescono a leggere

Milano - "Se ti serve qualcosa probabilmente ce l'hai in tasca". E' uno degli slogan studiati dai pubblicitari per il lancio di Windows Mobile 6. Difficile riuscire a contestare simile affermazione: con gli ultimi telefonini si fa proprio tutto. Il merito non è solo dei produttori degli apparecchi, ovviamente, ma anche del software che li fa funzionare. Cinque anni fa l’ingresso di Microsoft nel mercato - allora tutto da scoprire - degli “smartphone” con un apparecchio distribuito da un solo operatore di telefonia mobile. Oggi la sfida è stata vinta: Windows mobile conta più di 140 dispositivi e, nel mercato mondiale, è presente nel catalogo di 160 diversi operatori.

Stessa interfaccia grafica del pc L’ultima versione del sistema operativo Windows Mobile offre nuove funzionalità e strumenti utili garantendo risultati interessanti: con un telefonino si può riprodurre l’interfaccia grafica del personal computer, con un design adatto agli schermi ridotti dei cellulari ma senza perdere alcuna funzione. Niente più siti che non si aprono o e-mail che non si riescono a leggere.

Lavorare e divertirsi Oggi lavorare e divertirsi è possibile anche senza il pc - non solo a parole - semplicemente utilizzando il telefonino e senza doversi accontentare di strumenti troppo "poveri". La piattaforma “Windows Mobile” è disponibile in 55 paesi e può contare sugli apparecchi forniti da ben 50 produttori diversi e 18mila applicazioni appositamente sviluppate.

In forte crescita La crescita del sistema operativo appositamente studiato per i telefoni portatili è impressionante (+125% negli ultimi 12 mesi), a conferma dell’interesse sempre maggiore dei consumatori. Interesse che non vi sarebbe, o non sarebbe così forte, se il prodotto non fosse all’altezza delle aspettative. Lavorare, comunicare con colleghi e amici, connettersi a internet, collegarsi alle applicazioni aziendali anche lontani dal proprio ufficio: tutto questo – e molto di più – è possibile grazie a uno smartphone di ultima generazione.

Semplicità, produttività e connettività Windows Mobile punta su tre concetti: semplicità d’uso, maggiore produttività e connettività. Utilizzare tutte le funzionalità di un pc in modo agevole, come fare una telefonata o mandare un sms. Con “Office Mobile” si possono utilizzare, sul telefonino, Word, Excel e Power Point: presentazioni, tabelle e testi non avranno più limitazioni d’ora in avanti. Così come non ci saranno più problemi per collegarsi alla rete: si potrà navigare, chattare e scrivere con la massima libertà. E ovviamente, trattandosi di un telefono, si potrà anche telefonare.

Dizionari Lo smartphone aiuta anche a esprimersi. La società tedesca Envi.con con Kg e la casa editrice Zanichelli presentano due dizionari imperdibili: lo "Zingarelli minore" (56mila vocaboli, 6mila etimologie, sinonimi e contrari) e il "Ragazzini-Biagi Concise" (4.300 parole dell'inglese di base, indicazione dell'italiano fondamentale, oltre 90mila voci con 150mila accezioni).

Navigatori satellitari Sarà sempre più difficile perdersi nel traffico di una città che non si conosce o nel bel mezzo della campagna se in tasca si ha un telefonino di ultima generazione dotato del software Windows Mobile 6. Gli apparecchi, infatti, sono tutti dotati di Gps e fungono, pertanto, anche da navigatori satellitari. Una ragione in più per non separarsi mai dal proprio telefonino.

Per altre informazioni: www.vivimobile.it