Tuttofood, per gli chef una prima da record

Una prima vittoria Tuttofood, la fiera internazionale dell’alimentare nei padiglioni di Rho, l’ha già ottenuta: nella prima giornata ha attirato più visitatori del MiWine la primavera scorsa. Impossibile, tra botti, bottiglie e bicchieri, battere il carrozzone veronese. Possibilissimo invece costruire nel tempo la più importante rassegna italiana del cibo, soprattutto se il prodotto verrà abbinato alla sapienza dei cuochi del Buon Paese, quelli che fanno notizia, quelli a cui molto probabilmente pensava Tiziana Maiolo, assessore comunale al commercio, all’inaugurazione di Tuttofood quando ha detto che «i nostri chef sono un’eccellenza nel mondo. Assieme alla moda e al design, abbiamo anche questo grande biglietto da visita, una carta di platino». Concetto arricchito da Viviana Beccalossi, assessore regionale all’agricoltura: «Questa è la porta dell’Italia enogastronomica (...)