In tv «Blu Notte», ma in piazza è rosso

Da «Blu notte» in tv a «Rosso di mattina» in piazza. Carlo Lucarelli (nella foto), giallista, saggista e conduttore televisivo (il suo «Blu notte - misteri Italiani» in onda su RaiTre è arrivato alla decima edizione) ha annunciato sul sito di MicroMega la sua partecipazione al «No-B day», la manifestazione contro il presidente del Consiglio di sabato prossimo a Roma. Perché? «Perché i problemi di carattere morale e legale e di giustizia di oggi in Italia per me sono diventati spaventosi» spiega Lucarelli. Be’, allora è tutto chiaro: dove c’è la paura Lucarelli non può mancare.