Tv e cinema, la serie più vista dagli americani

Trasmessa per nove stagioni con grande successo. Il primo episodio è del 1993

X-Files 2 arriva a 6 anni dalla fine della serie e a 10 dal primo film. Il telefilm di fantascienza X-Files (The X-Files) prodotto e distribuito dal canale americano Fox è nato nel 1993. I temi trattati, dal paranormale alle mutazioni genetiche, dalle teorie del complotto agli alieni, hanno avuto un grande impatto sul pubblico. Nel 1995 X-Files ha vinto il premio Golden Globe per la miglior serie drammatica, e tra la prima e la seconda stagione ha avuto un aumento dell’audience del 42 per cento, diventando lo spettacolo televisivo più seguito negli Stati Uniti. Il telefilm è stato trasmesso per 9 stagioni dal 1993 fino al 2002. In Italia, in differita di qualche mese dagli Usa, la prima stagione è andata in onda su Canale 5, poi su Italia Uno e in replica sul canale Fox della rete satellitare Sky.
Dalla versione tv è stata tratta una prima pellicola cinematografica uscita nelle sale statunitensi il 19 giugno 1998. Solo nel primo weekend incassò più di 30 milioni di dollari mentre in Italia, in totale, si assestò sui due milioni e mezzo di euro. Per arrivare ai giorni nostri, lo scorso 25 luglio è stato per i fan di X-Files l’X-Date, il giorno in cui negli Usa è uscito il secondo film, X-Files-Voglio crederci, che nel primo weekend di distribuzione ha conquistato il botteghino. In Italia per tutti gli estimatori del genere l’appuntamento è per il prossimo 5 settembre. \