Tv svizzera, nell'inno tedesco ricompare una strofa del Terzo Reich

Durante l’inno tedesco prima del match
tra Austria e Germania, la tv elvetica ha mandato in onda i
sottotitoli "Deutschland,
Deutschland uber alles", passaggio di stampo nazista ignorato dalla caduta del Reich

Zurigo - Qualche ricerca storica più accurata avrebbe risparmiato una brutta gaffe all’emittente svizzera SRG. Lunedì, durante l’inno tedesco prima della partita di Euro 2008 tra Austria e Germania, la televisione elvetica ha mandato in onda i sottotitoli del primo verso del brano, quel "Deutschland, Deutschland uber alles" di stampo nazista e ignorato dalla caduta del Terzo Reich.

La strofa nazista La prima strofa dell’inno tedesco, che delinea una Germania che si estende dal Belgio al Nord Italia, era popolare durante il Nazismo. Dalla fine della Seconda guerra mondiale, i tedeschi hanno cantato solamente il terzo verso del brano "Deutschlandlied", che dal 1991 è diventato inno ufficiale dopo l’unificazione delle due Germanie. "È stato un errore imperdonabile", ha ammesso oggi Gion Linder, coordinatore dei sottotitoli della Swiss Text, controllata della SRG.