Tyler Perry da senzatetto a stella di Hollywood

Sedici anni fa, l’afroamericano Tyler Perry, classe 1969, era un senzatetto di Atlanta che viveva nella sua auto. Oggi, l’attore, scrittore, commediografo, regista e produttore, è considerato uno dei re Mida del nuovo cinema nero. Oltre alle sue commedie teatrali, campioni d’incasso in tutto il Paese, i cinque film tratti dalle sue sceneggiature (di quattro è anche regista) costati in totale circa 60 milioni di dollari, ne hanno guadagnati al botteghino oltre 250 e hanno venduto 25 milioni di dvd. Ora per lui l’obiettivo è rinnovare il successo con un film più ambizioso, sia a livello di cast che di budget, The Family That preys, in uscita negli Usa il 12 settembre.