Ubriaco e drogato, uccide motociclista sull’Aurelia

Nel sangue aveva un mix di alcol e cocaina Alberto Giusta, il trentottenne monregalese che la notte scorsa, ha invaso la corsia opposta con la sua moto Piaggio Nexus 500 scontrandosi frontalmente con lo scooter Piaggio Zip sul quale viaggiava Giuseppe Laguna, 32 anni, cameriere di Alassio, morto poi al Santa Corona di Pietra Ligure. Lo hanno accertato i medici dell’ospedale di Albenga dove il motociclista cuneese è stato trasportato per leggere escoriazioni. Un altro gravissimo incidente provocato da un guidatore in condizioni fisiche alterate si è verificato la scorsa notte in Liguria.
I carabinieri hanno già segnalato l’accaduto alla Procura della Repubblica di Savona che ha aperto un’indagine per omicidio colposo. L’incidente è avvenuto verso le 3.30 sull’Aurelia tra Alassio e Albenga. Inutile la corsa verso l’ospedale di Pietra Ligure e il successivo intervento dei medici della sala di rianimazione.