Ubriaco falcia col furgone quattro giovani vite

La sera del 24 aprile 2007, ubriaco alla guida del suo furgone, il rom 22enne Marco Ahmetovic investe e uccide ad Appignano del Tronto, nelle Marche, quattro giovani e ne ferisce gravemente un quinto. Per quella strage il ragazzo è stato condannato in via definitiva il dicembre scorso a sei anni, sei mesi e 20 giorni di reclusione. La condanna va a sommarsi a quella a 3 anni di carcere inflitta al rom per una tentata rapina, avvenuta nel 2006, all’ufficio postale di Melpignano del Tronto.