Uccide la madre e dà fuoco alla casa

Una donna ha ucciso l'anziana con forbici e coltello e poi ha appiccato il fuoco
all'appartamento dove abitavano. E' accaduto la notte scorsa a Palma di
Montechiaro, Agrigento

Palma di Montechiaro - Una donna ha ucciso l'anziana madre e poi ha appiccato il fuoco all'appartamento dove abitavano. E' accaduto la notte scorsa a Palma di Montechiaro, un paese in provincia di Agrigento, in Sicilia.

Pietra Mancuso, 34 anni, al culmine di un diverbio ha colpito ripetutamente la madre, Rosaria Lumia, di 74 anni, con forbici e coltello. E poi ha dato fuoco all'abitazione. L'arrivo di carabinieri e vigili del fuoco ha evitato che le fiamme si propagassero. In un primo momento si era ipotizzato che Pietra Mancuso, di 34 anni, avesse ucciso la madre colpendola con una sedia, ma gli accertamenti dei carabinieri hanno fatto emergere che la donna ha utilizzato forbici e coltello per pugnalare l'anziana, Rosaria Lumia, di 74 anni. Pietra Mancuso è stata ricoverata nel reparto di psichiatria dell'ospedale di San Cataldo.