Uccise novantenne: badante condannata

Una romena di 43 anni, Lidia Ciceronia Hliscat, è stata condannata a nove anni per omicidio preterintenzionale, rapina e resistenza a pubblico ufficiale. La donna è stata accusata di aver ucciso, lo scorso agosto, l’anziana Elminia Palmucci, 92enne, colpendola con uno zoccolo nella sua abitazione. La badante ha da sempre sostenuto di non ricordare nulla di quella sera, avendo assunto antidepressivi. Il suo legale ha annunciato il ricorso in appello.