Uccise un ragazzo Preso il « pirata»

Un ragazzo di quindici bresciano è morto dopo essere stato investito sabato sera intorno alle 21.30 a Nuvolera, in provincia di Brescia. L’automobilista dopo l’incidente si è dato alla fuga. Ma non è durata molto. Qualche ora più tardi il pirata è stato identificato. Si tratta di un immigrato ghanese di 30 anni. L'uomo, rintracciato dai carabinieri di Brescia grazie ad alcuni testimoni che avevano preso nota del numero di targa della sua auto, dopo avere investito il ragazzo aveva fatto retromarcia ed era scappato. Secondo la ricostruzione dei carabinieri, il ghanese, residente a Ghedi e domiciliato a Botticino, non si sarebbe fermato allo stop e avrebbe dunque travolto il ragazzo che si trovava a bordo del suo motorino. Il 15enne, immediatamente soccorso, è stato portato in ospedale a Gavardo, dove però è morto poco dopo.I militari si sono appostati sotto casa dell’immigrato e quando è rientrato lo hanno fermato. Deve rispondere di omicidio colposo.

Annunci

Altri articoli