Uccise la Trintignant Scarcerato per tornare a cantare

Il cantante francese Bertrand Cantat, condannato ad otto anni di prigione per aver picchiato mortalmente l' attrice Marie Trintignant, oggi uscirà di prigione. Il giudice di applicazione delle pene, Philippe Laflaquiere, ha deciso la liberta' condizionale «per gli sforzi di reinserimento sociale fatti dal condannato ed anche per le sue prospettive di reinserimento professionale». Cantat, leader del gruppo rock francese Noir Desir, 43 anni, era stato condannato nel marzo 2004 dalla giustizia lituana ad otto anni di prigione per aver colpito mortalmente la sua compagna, figlia dell' attore Jean-Louis Trintignant, nella notte fra il 26 e il 27 luglio 2003, in un albergo di Vilnius.