Ucciso col forcone dal suo stalliere

Ha reagito all’accusa di aver rubato alcune selle infilzando con un forcone il proprietario di alcuni cavalli custoditi nell’ippodromo Pinna di Sassari. Uno stalliere di 32 anni, dipendente della struttura, Sebastiano Ruiu, è stato arrestato ieri per l’omicidio di Gavino Garau, 36 anni, originario di Bono ma residente a Sassari. Garau, ferito al collo dal forcone, è morto nonostante i tentativi dell’equipe medica del 118 di salvargli la vita subito dopo l’allarme lanciato da alcuni testimoni.«È stato un incidente, non volevo ucciderlo» ha detto l’omicida fermato dai carabinieri mentre si allontanava su uno scooter. Ruiu è stato rinchiuso nel carcere di San Sebastiano.