UCCISO IL QUESTORE DELLA «GLADIO BIANCA»

Ucciso con due coltellate nella camera di un residence ad Andora. Arrigo Molinari, ex vice questore vicario di Genova, è stato trovato morto ieri dal figlio che ha subito dato l’allarme. Dell’ex dirigente di polizia, noto alle cronache fin da giovane commissario, quando a San Remo indagò sul suicidio di Luigi Tenco al Festival, Molinari ha continuatola sua battaglia per la legalità come avvocato, senza preoccuparsi di «sfidare» avversrai illustri come il Governatore di bankitalia Antonio Fazio. Scalpore fecero le sue rivelazioni sull’appartenenza alla «Galdio Bianco», l’organizzazione segreta di centro e sulla loggia massonica P2. Al Giornale aveva concesso quattro giorni fa un’intervista che pubblichiamo integralmente.