Udine, operaio muore stritolato nella cava

Enzo Barone, 41 anni, è deceduto stamattina a Castions di Strada: schiacciato in un ingranaggio per l'estrazione della ghiaia. E' morto sul colpo. La procura di Udine ha messo sotto sequestro il luogo

Udine - Stritolato da un ingranaggio in una cava. Un operaio di 41 anni è morto questa mattina alle 10,15 in una cava di Castions di Strada. L’uomo è stato risucchiato dagli ingranaggi di un macchinario utilizzato per l’estrazione della ghiaia. Sul posto sono intervenuti i carabinieri di Latisana. L’operaio è morto mentre era al lavoro in una cava della società Union Beton, situata in via Chiasiellis, nel Comune di Castions di Strada. L’uomo - secondo una prima ricostruzione dell’episodio - è stato agganciato e stritolato dagli ingranaggi di un’apparecchiatura utilizzata per l’attività estrattiva. Sono risultati inutili i primi soccorsi prestati. Sul luogo dell’incidente sono subito giunti i carabinieri, il magistrato di turno e la moglie della vittima. Enzo Barone, 41enne, nato a Ragusa, questo il nome della vittima. E' rimasto impigliato nei rulli ed è stato trascinato per alcuni metri dal nastro trasportatore prima di rimanere schiacciato dagli ingranaggi meccanici. La cava è stata posta sotto sequestro dalla procura di Udine.