Udinese D’Agostino e Handanovic gol e show

I piedi raffinati di Gaetano D’Agostino e le mani d’oro di Handanovic hanno regalato il successo all’Udinese. Chievo battuto dopo aver recuperato un gol fidando sul fiuto e la rabbia agonistica di Sergio Pellissier. Partita molto combattuta, piena di colpi di scena e reti mancate. I veneti avrebbero potuto anche raddoppiare, se Handanovic non avesse deciso di parare tutto e diventare grande protagonista. Con lui, D’Agostino illuminato nella regia e nel tocco a rete. Non a caso lo cerca l’Inter e lo vorrebbe la Juve. I bianconeri sono passati in vantaggio al 35’ su calcio di rigore: atterrato Quagliarella da Yepes. Gol di D’Agostino. Pari veronese firmato da Pellissier con un rabbioso colpo di testa. Ma D’Agostino, proprio nei momenti finali, si è trovato solo in area ed ha chiuso realizzando la sua doppietta.