Udinese Torna Marino «Difficile farmi fuori»

«Non è facile liberarsi del sottoscritto, del resto il mio rapporto con l’ambiente e con la società in due anni e mezzo, sino a dicembre, è stato buono»: tra lo scherzoso e l’ironico, Pasquale Marino torna alla guida dell’Udinese, richiamato urgentemente al posto di Gianni De Biasi al capezzale di una squadra agonizzante, la cui malattia sta peggiorando a vista d’occhio. È il cambio di panchina numero 14 per la serie A quest’anno, e in casa bianconera un ritorno all’origine, visto che Marino era stato esonerato il 22 dicembre scorso. «Ho accettato perché credo alle possibilità di questa squadra. Altrimenti sarei rimasto in vacanza».