«La Ue dialoga con Abu Mazen»

Bruxelles. «Proseguono i nostri rapporti con il presidente Abu Mazen, vogliamo che la popolazione palestinese continui a ricevere gli aiuti finanziari». Lo ha dichiarato ieri a Bruxelles la portavoce dello spagnolo Javier Solana, Alto rappresentante per la politica estera e di sicurezza comune dell'Ue, ricordando nel contempo che l'Unione Europea ha inviato «messaggi chiari ad Hamas: abbandoni la strategia della violenza e riconosca lo Stato di Israele». Qualche giorno fa, dopo un incontro con Abu Mazen a Ramallah, Solana aveva detto che l’Ue intende mantenere una linea dura con Hamas e che per il momento non verranno invitati a Bruxelles i capi del movimento estremistico che, secondo Solana, sta cercando di ottenere aiuti dall’Iran.