Ue, l’auto corre con i bonus Lingotto al 9,2% di quota

Il mercato auto dell’Europa Occidentale di marzo evidenzia un deciso rallentamento della flessione di vendite rispetto ai mesi precedenti, sulla spinta dei nuovi incentivi in particolare di Germania e Italia. Il gruppo Fiat balza nel mese al 9,2% di quota di mercato, dal 7,2% del marzo dello scorso anno, secondo le stime di Global Insight. Nel trimestre la quota di Fiat è al 9,1%, da 8,3% dello stesso periodo 2008. Lo ha detto a «Reuters» Pierluigi Bellini, direttore di Global Insight in Italia. Nei 16 Paesi dell’Europa Occidentale le vendite del mese sono viste a 1.428.868 vetture, in flessione dell’8% rispetto allo scorso anno.