Uefa, incubi City e Ajax per la Samp

E adesso il pensiero va subito a martedì quando a Nyon ci sarà il sorteggio dei gironi di Coppa Uefa: saranno gruppi da cinque squadre, soltanto le prime tre passeranno al turno successivo. La Sampdoria ha come coefficiente 28.934 ed è l'ultima della fascia 3 che comprende anche Rosenborg, Udinese, Feyenoord, Sporting Braga, Slavia Praga, Manchester City e Galatasaray. Non potendo incontrare squadre della stessa nazione (il Milan è in testa alla fascia 1) l'ipotesi peggiore potrebbe essere questa: Siviglia, Stoccarda, Partizan Belgrado e Saint Etienne. Se la Samp invece trovasse le ultime delle altre quattro fasce incontrerebbe Amburgo, Heerenven, Dinamo Zagabria e Zilina. Nel mezzo poi pericoli sparsi come Valencia, Schalke 04, Ajax, Cska e Spartak Mosca, Portsmouth, Aston Villa, Wolfsburg e Twente. Dunque, non sarà facile per la Samp che potrebbe riposare il primo turno e iniziare dalla seconda giornata. Intanto, si pensa al campionato e la squadra di Walter Mazzarri, atterrata ieri a Bergamo dove preparerà la sfida con l’Atalanta, può contare sul recupero di Claudio Bellucci, rientrato a Kaunas dopo cinque mesi: «All’ inizio ho accusato un po’ di fatica ma poi è andata sempre meglio. Non mi sento il salvatore della squadra, che non ne ha bisogno: spero solo di poter dare il mio contributo. A livello mentale credo di essere molto più forte rispetto ad un anno fa», ha spiegato l’attaccante.