Ufficio postale e banca nel mirino dei banditi

Due rapine sono state messe a segno nel primo pomeriggio di ieri in un ufficio postale a San Lorenzo e in una banca del Prenestino. Intorno alle 13.45, tre persone, armate di pistola, sono entrate all’interno dell’ufficio postale di piazzale Aldo Moro e, dopo aver minacciato i dipendenti, si sono impossessati del contenuto delle casse, circa 35mila euro. Con il bottino sono poi fuggiti. Più tardi, alle 15.15, un altro colpo è stato compiuto nella Banca Antonveneta di via Prenestina 1028: due persone, armate di taglierino e pistola, hanno minacciato i dipendenti dell’agenzia impossessandosi anche in questo caso del denaro delle casse, il cui valore è ancora in fase di accertamento.