"Ugly Betty" si schiera con la Clinton. Può condizionare il voto degli ispanici

New York - «Ugly Betty» (la brutta Betty) for Hillary: America Ferrera, star della popolare serie televisiva, si è schierata pubblicamente a favore della senatrice di New York, una decisione che potrebbe spostare molti voti nell’elettorato ispanico, corteggiato da tutti in candidati democratici in lizza per la Casa Bianca. «Queste elezioni sono troppo importanti perché si possa rimanere a guardare, e ciò riguarda in particolare la mia generazione: credo che Hillary Clinton possa dare una svolta la Paese», ha detto la Ferrera. La maggior parte dei circa 22 milioni di ispanici vive in nove dei 22 Stati che terranno le loro primarie nelle prossime settimane: si tratta di un elettorato schierato in prevalenza con i democratici dato che i repubblicani sono considerati ostili alla comunità ispanica.