Ugo Dighiero a Villa Imperiale con «C’era una volta un re...»

Stasera a Villa Imperiale per la rassegna «Ridere d'agosto, ma anche prima», Ugo Dighero presenta «C'era una volta un re... ma morì», una specie di spettacolo contenitore che, nel tempo, si arricchisce e cambia a seconda degli spunti derivati dall'attualità. Lo show si dipana nell'attesa del re della favola, del mago della fiaba: il pupazzo Gnappo, quel buffo «coso» rosso che non si capisce bene cosa sia.. Improvvisamente la musica si interrompe e tra il pubblico compare Edilio ragionier DeBlasi, presidente della commissione interparlamentare privacy e par condicio. E da qui comincia la galleria degli esilaranti personaggi di Dighero. Il pubblico viene erudito sulla legislazione che regola diritti e doveri dello spettatore-telespettatore italiano. Ogni cittadino è tenuto assistere ad almeno quattro ore di programmazione televisiva al giorno. Dighero si è ormai affermato come attore tv sia con i personaggi di Mai dire gol, sia come interprete di alcune fiction di successo come «Un medico in famiglia», «La buona battaglia» e le varie edizioni di «Ris.», dimostrano una notevole versatilità che gli permette di passare con disinvoltura da ruoli più drammatici alla comicità più immediata. Inizio ore 21,30 Prezzi: intero euro 13 ridotto euro 10.