Ulteriore precisazione sulla foto

Egregio dottor Lussana, torno a Lei con la presente per segnalarle un piccolo «errore» scritto sotto la fotografia a corredo dell’articolo a pagina 46 della cronaca genovese del Giornale, del 1/4/2006: «Il riscatto che divide».
Le divise del Re Vittorio Emanuele III, del Generale Pietro Badoglio e gli altri ufficiali Generali, sono tutte ordinarie, grigio-verde, del Regio Esercito Italiano. La divisa non è facsista. La Milizia volontaria (dei fascisti) era pur essa grigio-verde però con la cravatta e la camicia nera.
Non me ne voglia per quanto sopra specificato è solo un chiarimento riguardo alla notizia data nell’articolo.
Anch’io considero la data dell’8 settembre un’onta per tutta l’Italia.
Con osservanza.