Ultimo saluto di Washington a Gerald Ford

Washington. La capitale Usa dà l’ultimo saluto a Gerald Ford, 38° presidente degli Stati Uniti, la cui salma è arrivata ieri sera dalla California a Washington per essere esposta fino a martedì in una camera ardente nel Capitol. Ford, che fu presidente dopo le dimissioni di Richard Nixon nel 1974 e fu poi sconfitto nel 1976 da Jimmy Carter, è morto martedì scorso a 93 anni. Migliaia di persone hanno reso omaggio alla sua bara a Palm Desert, in California. Sei giorni di commemorazioni sono stati organizzati negli Usa per la morte di Ford: culmineranno in una giornata di lutto nazionale proclamata per martedì 2 gennaio. Quel giorno il feretro sarà trasferito a Grand Rapids, la città del Michigan dove Ford era cresciuto.