Ultimo weekend d’agosto: ancora cinema gratis a Palazzo Morando

Se non sapete cosa fare i weekend di agosto e volete divertirvi a costo zero, il consiglio di Milanoincontemporanea è quello di trascorrere una serata in compagnia dei capolavori di Mario Monicelli, Bernardo Bertolucci, Dino Risi all’interno di una location da sogno …

Fate come le Belle Arti e per tutto il mese di agosto datevi appuntamento a Palazzo Morando (via Sant’Andrea 6), uno dei più begli esempi delle dimore milanesi di fine Settecento incastonato, come un gioiello, nel cuore del Quadrilatero della Moda.

Da sabato 31 luglio e per tutti i weekend del mese di agosto, Palazzo Morando ospita una lunga rassegna cinematografica, un vero regalo per gli amanti del cinema d’autore italiano, e non solo. In programma, infatti, c’è infatti un intenso ciclo di proiezioni e spettacoli (dalle ore 21.30).

Se non sapete cosa fare i weekend di agosto e volete essere liberi di divertirvi a costo zero, il consiglio di Milanoincontemporanea è quello di trascorrere una serata in compagnia dei capolavori di Mario Monicelli, Bernardo Bertolucci, Dino Risi all’interno di una location da sogno …

La location. Palazzo Morando Attendolo Bolognini è un esempio di eleganza fra le dimore aristocratiche milanesi. Qui visse la contessa Lydia Caprara Morando, moglie di Gian Giacomo Morando Attendolo Bolognini, che ha donato il palazzo al Comune di Milano alla sua morte nel 1945. E sempre qui si trova ospitato il Museo di Milano e il Museo di Storia Contemporanea. Da visitare, almeno per il bell’impianto architettonico pressoché intatto nelle decorazioni originali e negli arredi d’epoca!

La mostra. Oltre che per la sua bellezza, vi consigliamo di dedicare almeno uno dei vostri weekend agostani alla scoperta di questo incantevole luogo per comprendere appieno la scelta del Comune di Milano, che lo ha messo in connessione con un altro – ben più noto - Palazzo nobiliare meneghino: quello Reale. Fino al 29 agosto, infatti, Palazzo Reale ospiterà la mostra 24+1 Cinema Chairs Project, personale di Alberto Bortoluzzi che raccoglie 25 scatti di registi italiani e stranieri. E per di più, ad ingresso libero!

E per l’ultimo weekend di agosto, ecco il 5° CICLO dedicato alla Cina contemporanea.

Sabato 28 agosto ore 21.30: In the mood for Love di Wong Kar-Wai (Cina, 2000, 97’)

Trama. Le famiglie Chow e Chan si trasferiscono lo stesso giorno in due appartamenti vicini e dopo poco il Signor Chow e la signora Chan capiscono che i rispettivi coniugi sono amanti. Per capire le ragioni del tradimento i due si incontrano sempre più spesso, finché l’amore si insinua tra loro silenzioso, accompagnato semplicemente dai gesti e dalla colonna sonora. Un amore a cui però i due decidono di non abbandonarsi.

Domenica 29 agosto ore 21.30: La tigre e il dragone di Ang Lee (Hong Kong, 2000, 120’)

Trama. Li Mu Bai è un grande maestro conosciuto in tutta la Cina per le sue doti di guerriero e per la sua saggezza. Quando però decide di abbandonare la via della spada a favore di quella della pace, donando la sua arma “Il Destino Verde” ad un suo vecchio amico, questa viene rubata da un ladro misterioso. Il furto lo costringerà a tornare sulla sua decisione e ad affrontare il suo più antico nemico: Volpe di Giada.

"Un invito a vivere il cinema con amicizia – spiega l’assessore alla Cultura Massimiliano Finazzer Flory – all’interno del Quadrilatero, in un luogo affascinante, un palazzo di fine 600, che abbiamo trasformato in un nuovo spazio dedicato alla moda, ma che mette in gioco immagini e costumi".

Cinema d’agosto a Palazzo Morando, via Sant’Andrea 6 31 luglio-29 agosto. Tutte le proiezioni sono ad ingresso libero e gratuito fino ad esaurimento posti.

Milanoincontemporanea