Umana sanguisuga Gomez è il leader

5,5 PORRAS. Salva la patria da peggior fine. Mette i brividi quando copia il Dida pallavolista bucato.
6 UMANA. Tanto vigore, voglia di non mollare metri a Podolski. Un po’ sanguisuga.
5 SEQUEIRA. Quando passa Klose finisce sempre nella parte del pollo. Gioca da libero camuffato.
5 MARIN. Dalla sua parte imperversa anche Schneider e la sofferenza regna sovrana.
5 MARTINEZ. Neppure parente di quel sostanzioso giocatore visto a Brescia. Non sta bene. Sul primo gol Klose lo lascia di sale. Come non fosse servito a nulla mangiar pane duro dalle nostre parti (21’ st DRUMMOND sv).
6 SOLIS. Un Cambiasso del Costarica. Elegante ma meno bravo e determinante (32’st BOLANOS sv).
5 FONSECA. Gran dinamismo, grinta da vendere, classico cacciatore di palloni.
5 GONZALEZ. Timido e introverso nel modo di proporsi. Corista e niente più.
6,5 CENTENO. Concreto e preciso nel gioco d’attacco. Infila palloni verticali che il duo moviola tedesco lascia passare.
6,5 GOMEZ. Pesca Wanchope sul primo gol e spiega alla squadra il modo di mettere in crisi la difesa avversaria. tecnica e tattica sono da leader.
7,5 WANCHOPE. Ex giocatorte di basket che conosce a perfezione i segreti del taglio in area. Giramondo che non ha dimenticato l’arte e segna reti di gran qualità.
6 ALL.: GUIMARAES. Sfrutta tutte le capacità della squadra.
ARBITRO: ELIZONDO 6. Non vede un mani in area di Costarica.