A undici anni dirige i «Virtuosi»

Eccezionale esordio per Timur Zanghiev, bambino russo di undici anni, che ha diretto l’orchestra dei Virtuosi di Mosca al nuovo auditorium Dom Musiki. Zanghiev è anche un formidabile violinista e l’orchestra gli ha affidato l’esecuzione della Piccola serenata notturna di Mozart. Zanghiev usa un violino costruito per lui a Cremona. Il violinista in erba si è esibito in un concerto di gala organizzato per la manifestazione «Bambini del mondo contro il terrore», che raccoglie anche fondi per le vittime della strage di Beslan. Zanghiev viene dall’Ossezia del Nord, regione che l’anno scorso vide la terribile strage di bambini nella scuola di Beslan. Nonostante la sua giovane età, Timur è da tempo un alunno modello della Scuola Musicale Infantile Valeri Gherghiev di Vladikavkaz, la capitale dell’Ossezia del Nord. Ha già mostrato il suo talento come violinista e direttore d’orchestra e ha già vinto un importante concorso musicale.

Annunci

Altri articoli