Undici dubbi per Vavassori

Luca Russo

Stellini in dubbio per un dolore altalenante al costato, Tedesco alle prese con problemi al tendine d'achille, Caccia con il solito fastidio alla schiena e Grabbi con il piede sinistro dolorante. E così le uniche certezze della trasferta di oggi a Monza diventano i tifosi e il tempo. Al Brianteo sono infatti attesi circa 4mila rossoblù e sul fronte meteo dopo le nevicate dei giorni scorsi le previsioni annunciano un timido miglioramento. Non certamente per Vavassori ancora una volta costretto a fare le nozze con i fichi secchi. E sì perché oltre ai dubbi ci sono anche Greco squalificato e Lamacchi fuori fino a data da destinarsi. Senza dimenticarsi Rimoldi che si rivedrà tra una ventina di giorni e la coppia Bacis e Zaniolo che nonostante i passi da gigante non è disponibile. «A dispetto di qualche problemino che ci trasciniamo, il nostro obiettivo è di allungare la serie - ha commentato alla vigilia il tecnico genoano- Ci aspetta una squadra importante come ha dimostrato nella prima parte. Un risultato di parità non sarebbe da disprezzare». Convocati anche quattro giovani di Torrente, Renzetti, Panizzolo, Botta e Colurcio e per fare numero in panchina ci sarà anche Rossi che non ha ancora risolto la sua calcolosi renale. Intanto dopo la presentazione di venerdì sera sono già centinaia i contatti al sito della fondazione www.fondazionegenoa.com.
GENOA (4-4-2): Gazzoli, Ambrogioni, Baldini, Stellini, De Angelis, Minetti, Tedesco, De Vezze, Coppola, Caccia, Grabbi.