Undici trofei in dieci anni Il futuro è solo speranza

L’Hockey Club Junior Milano Vipers fu fondato nel 1998 dalle ceneri dell’HC Milano Saima, esistente da 13 anni. Per il primo anno tenne il nome della vecchia società, poi divenne per tutti la squadra dei Vipers: in soli tre anni riuscì a conquistare il suo primo scudetto (anche se nel 2001 aveva già vinto la Supercoppa Italiana). Fu quello l’inizio di una splendida cavalcata che gli permise di dominare il campionato italiano per altre 4 volte (nel periodo 2003-2006), a cui si aggiunsero tre Coppe Italia (negli anni 2002, 2004 e 2005) e tre Supercoppe Italiane (oltre a quella già menzionata, anche quelle del 2002 e del 2006). Nella bacheca anche una medaglia d’argento nella Continental Cup e il fiore all’occhiello del settore giovanile. Solamente pochi giorni fa il presidente del club Alvise di Canossa ha annunciato lo scioglimento definitivo delle “vipere”. Che però potrebbero rinascere, proprio partendo dal vivaio, nel sodalizio Hockey Milano Rossoblù: i tifosi milanesi ci sperano...